Il busto del Cristo prima del restauro

 

Per darvi un esempio delle procedure necessarie al corretto restauro di un'opera, qui di seguito è riportata parte della relazione sul restauro della statua del "Cristo morto", di cui riportiamo anche alcune immagini.

La statua lignea raffigurante il "Cristo morto" é databile intorno alla seconda meta del XVIII° secolo. Di fattura chiaramente napoletana, presenta il vigoroso corpo del Cristo adagiato presumibilmente su un masso e ricoperto da un perizoma.
In laboratorio per il restauro, si affacciava urgente la disinfestazione dagli insetti xilofagi dai quali era totalmente infestata, percio è stata necessaria l'esposizione a [...].
Eseguita la documentazione fotografica preliminare, l'ausilio dell'illuminazione a luce infrarossi e ultravioletta ha verificato il reale stato di conservazione della scultura che si presentava internamente spugnosa.
Antecedenti restauri maldestri avevano manomesso l'originale cromia pittorica ma soprattutto con ingenue operazioni avevano occultato il grosso problema del tarlo. Infatti l'opera in abbondanti zone č stata trovata ricoperta da carta di giornale attaccata con collante e quindi gessata e dipinta. Per cui è stata necessaria una laboriosa operazione di pulitura con [...].
Contestualmente, ove necessario, si é eseguita la fissatura della pellicola pittorica sollevata con infiltrazioni di [...]. Notevole è stato l'impiego di tempo necessario a consolidare il legno ormai spugnoso con continue spennellate di [...].
Preparato in tal modo il supporto, si è provveduto alle stuccature essenziali eseguite con [...], quindi si è proceduto a velare gli squilibri cromatici con una accorta integrazione pittorica eseguita con colori a vernice.
La verniciatura protettiva con vernice da ritocco ha concluso l'intervento.

Torna alla pagina precedente


Ecco come si presentava il "Cristo" prima del restauro (foto a sinistra) e dopo il restauro (foto a destra)



Particolari della statua prima del restauro.

Torna alla home page



Uno scorcio del Cristo prima del restauro
 

Mario Di Donfrancesco - via F. D'Amelio, n.1 - 73100 Lecce - Tel. 0832.342593 - Cell. 368.3086300 e-mail: info@didonfrancesco.it